Subilla confinis (Stephens, 1836)


Maschio, dal web



Specie a larve presumibilmente subcorticicole legate a diverse latifoglie (specificatamente Quercus sp.) e, in Italia meridionale, a conifere (Pinus sp.), ma con una variabilità tale che potrebbe in realtà rappresentare un gruppo di almeno un paio di specie molto simili (Aspock et al., 1991).

Specie semivoltina (Aspock et al., 1991).




Stadi preimmaginali: Aspöck et al.,1991. Ampiezza dell’ala anteriore delle immagini: M da 7,5 a 8,5 mm., F da 8,8 a 10,5 mm.; gli adulti si trovano in natura tra maggio e giugno (luglio) (Aspöck et al.,1991). Stadio di svernamento: larva. Parassitoidi: Nemeritis sp. (iperparassitoidi: Perilampus polypori)


Distribuzione regionale italiana: Valle d'Aosta?; Trentino Alto-Adige; Friuli Venezia Giulia?; Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.


Pubblicazioni che citano questa specie in Italia:
Costa, 1855; Albarda, 1891; Aspöck et al., 1980, 1991; Hellrigl et al., 1996; Nicoli Aldini et al., 2012;



Creative Commons License
tutti i materiali del sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 - Italia.