Neuroleon microstenus (McLachlan, 1898)



Adulto da Assante 2010c



Larva da Badano & Pantaleoni, 2014


Specie poco conosciuta, è solitamente riferita ad ambienti mediterranei aperti, e in particolare garighe rocciose aride. Le larve sono state raccolte alla base di arbusti e in fessure della roccia riempite di sabbia. (Badano & Pantaleoni, 2014). Periodo di volo degli adulti tra luglio e settembre (Aspöck et al., 1980).


Stadi preimmaginali: Gepp, 1974; Devetak et al., 2010.


Ampiezza dell’ala anteriore delle immagini: da 20 a 25 mm. (Aspöck et al., 1980).


Distribuzione regionale italiana (e limitrofa):


Piemonte; Trentino Alto Adige; Veneto; Liguria; Emilia Romagna; Toscana; Umbria; Lazio; Abruzzo; Campania (Ischia); Basilicata; Puglia; Calabria; Sicilia (e Levanzo); Sardegna(?). Corsica; Ticino; Istria.


Pubblicazioni che citano questa specie in Italia:


Navás, 1913b, 1915e; Zangheri, 1966; Hölzel, 1972b; Insom et al., 1979; Aspöck et al., 1980; Pantaleoni et al., 1984; Curto et al., 1987; Pantaleoni, 1988, 1990d; Lo Valvo, 1994; Bernardi Iori et al., 1995; Letardi & Pantaleoni, 1996; Tröger & Rezbanyai-Reser, 1998; Pantaleoni & Letardi, 1998; Nicoli Aldini & Baviera, 2001; Longo et al., 2001; Letardi, 2004b; Letardi & Biscaccianti, 2005; Badano, 2006b, 2008; Sechi, 2009a(?); Letardi & Maltzeff, 2008; Tillier, 2010; Assante, 2010c; Badano & Letardi, 2010; Assante, 2012; Bocci, 2012h; Capo, 2012c; Badano & Pantaleoni, 2014; AAVV, 2015b, 2016b;


Creative Commons License
tutti i materiali del sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 - Italia.