Libelloides lacteus (Brullé, 1832)


Adulto foto Scalercio


Specie mediterranea dall'ecologia praticamente ancora sconosciuta, presente dal livello del mare sino ai 1500 m. Adulti presenti tra maggio e giugno (luglio) (Aspöck et al., 1980).


Stadi preimmaginali: Sconosciuti.


Ampiezza dell’ala anteriore delle immagini: da 17 a 23 mm. (Aspöck et al., 1980).


Distribuzione regionale italiana:

Piemonte?; Liguria?; Toscana; Marche; Umbria; Lazio; Abruzzo; Molise; Campania; Basilicata; Puglia; Calabria.


Pubblicazioni che citano questa specie in Italia:

Hagen, 1860a; Brauer, 1876; Van der Weele, 1908 (?); Navás, 1925; Capra, 1937b; Principi, 1952, 1958b, 1966; Castellani, 1957; Grandi, 1958; Schmid, 1972; Insom et al., 1979; Aspöck et al., 1980; Pantaleoni, 1986a, 1990c; Letardi, 1991a; Pantaleoni & Letardi, 1998; Letardi & Biscaccianti, 2005; AAVV, 2005; Aistleitner, 2007; D'Orefice, 2007; Letardi & Nicoli Aldini, 2007; Morgutti, 2010; Visceglia, 2010; Carotti, 2010b; Bondini, 2010b, 2012a; Gigli, 2010b; Trojan, 2010; Ferrari, 2011; Gigli, 2011b; Guzzi, 2011; AAVV, 2014a,b; 2015a; 2016a,b, 2017a,b, 2018a; Letardi & Scalercio, 2018;


Creative Commons License
tutti i materiali del sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 - Italia.