Drepanepteryx phalaneoides (Linnaeus, 1758)


adulto da Wachmann e Saure, 1997

bozzolo ed esuvia pupale da Gepp J., 1999


Drepanepteryx phalaenoides è una specie ampiamente diffusa su varie latifoglie e arbusti; generalmente non raggiunge mai alte densità di popolazione.

larva da Gepp J., 1999


uova da Gepp J., 1999


Capace di spostarsi anche in aree antropizzate, si trova in parchi e frutteti, in particolare su Sambucus, Malus e Prunus spp. (Stelzl & Devetak, 1999).

Stadi preimmaginali: Killington, 1937; Fulmek, 1941.

Ampiezza dell’ala anteriore delle immagini: da 11 a 16 mm.; gli adulti si trovano in natura tra aprile

e novembre (Aspöck H., Aspöck U., Hölzel U., 1980).


Distribuzione regionale italiana:

Piemonte; Lombardia; Trentino Alto-Adige; Veneto; Friuli Venezia-Giulia; Emilia-Romagna; Toscana; Puglia ???.

Pubblicazioni che citano questa specie in Italia:

Contarini, 1843; Disconzi, 1865; Costa G., 1874 ?; Arzone, 1979; Aspöck et al., 1980; Pantaleoni, 1990c; Minelli et al., 1993; Nicoli Aldini, 1994; Hellrigl et al., 1996; Letardi, 2003; Aspöck U. & H., 2007; Morin, 2010; Medici, 2011g; AAVV, 2014b, 2015b, 2016a,b, 2017a;

Creative Commons License
tutti i materiali del sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 - Italia.