Pseudomallada inornatus (Navás, 1901)


adulto foto Peter Duelli, 2016


Specie le cui esigenze ecologiche devono ancora essere chiarite, in Sardegna vive nello strato

arboreo in ambienti caldi ma non particolarmente secchi (Cesaroni, 2007); raccolta dal piano collinare sino ai 1900 m. (Aspöck et al, 1980). Le uova sono deposte singolarmente. È presente in natura allo stato adulto da maggio a agosto.


Stadi preimmaginali: non ancora descritti formalmente.


Ampiezza dell’ala anteriore delle immagini: da 10 a 12 mm. (Aspöck et al., 1980).


Distribuzione regionale italiana:


Valle d'Aosta; Lombardia; Veneto?; Toscana; Campania?; Basilicata; Calabria; Sicilia; Sardegna.


Pubblicazioni che citano questa specie in Italia:


Aspöck et al., 1980; Pantaleoni et al., 1984, 1985a; Pantaleoni, 1990c, 1994a; Bernardi Iori et al., 1995; Letardi, 1998b (?); Pantaleoni & Letardi, 1998; Longo et al., 2001; Thierry et al., 2005; Cesaroni, 2007; Nicoli Aldini, 2012; AAVV, 2016a, 2017a;


Creative Commons License
tutti i materiali del sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 - Italia.